La metodologia CLIL

Il CLIL (Content and Language Integrated Learning) è una metodologia di insegnamento in cui i contenuti di una disciplina non linguistica (DNL) vengono mediati tramite una lingua straniera. Dall’anno scolastico 2014/15, le classi quinte dei Licei e degli Istituti Tecnici, per disposizione del MIUR, dovranno attivarsi per garantire un insegnamento di DNL secondo la metodologia CLIL. In Emilia Romagna, dalla fine dell’A. S. 12/13, sono stati attivati dall’Ufficio Scolastico Regionale corsi metodologici CLIL per formare docenti di discipline non linguistiche in possesso dei requisiti necessari, ai quali è stato ammesso un numero ristretto di docenti, previo accertamento di una competenza linguistica per le lingue Inglese e/o Francese di livello medio-alto (B2 del Livello europeo).
Nel Liceo, è stata individuata una figura referente, specificamente formata, che coordina l'insegnamento CLIL secondo moduli tematici, proponibili anche a classi aperte.
 

Stampato dal sito web del Liceo Laura Bassi, Bologna, creato con BraDyCMS: http://bradypus.net