Dipartimento Filosofia, Scienze Umane, Diritto

PROGRAMMAZIONI DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE 

Scienze Umane per L.S.U. classe 1

Scienze Umane per L.S.U. classe 2

Scienze Umane per L.S.U. 2 biennio/ultimo anno

Scienze Umane per L.E.S. classe 1

Scienze Umane per L.E.S. classe 2

Scienze Umane per L.E.S. 2 biennio/ultimo anno

Filosofia

Diritto ed Economia 1 biennio

Diritto ed Economia 2 biennio/ultimo anno

 

Storia. Il Dipartimento di Filosofia, Scienze Umane, Diritto è uno spazio istituzionale di scambio didattico e di attività di ricerca, nel quale convergono i saperi dell'ampia famiglia delle scienze umane e sociali, intese non soltanto come terreno di indagine scientifica e teorica, ma anche come prospettiva concreta di professionalizzazione. La sua struttura, riformulata nell’ambito del Regolamento di revisione dell’assetto ordinamentale dei licei – 2010, raccoglie la tradizione secolare negli studi Psico-pedagogici dell'Istituto Magistrale e la consolidata esperienza in quelli Sociali e della Comunicazione, avviata in forma innovativa già dalla prima metà degli anni 1990 con corsi sperimentali Pedagogico-Sociali e Pedagogico-Linguistici, confluita nell'attivazione del Liceo delle Scienze Sociali nel 1997, il cui curriculum verteva sulla scoperta degli strumenti di lettura della realtà contemporanea.

filosofiMission. Il Dipartimento riconosce nella complessità della persona e dei suoi legami psicologici, sociali ed educativi l'obiettivo della proprie ricerche e della propria filosofia didattica e formativa, nella convinzione che le Scienze Umane siano vive quando capaci di integrare storia ed educazione, ambiente e mente, civiltà e lingue, espressione e cultura, anima e corpo, formando lo studente verso l'integrazione del suo apprendimento teorico in competenze professionali. A tal fine, la programmazione viene impostata su moduli pluri e interdisciplinari, con particolare attenzione ai rapporti con il territorio, che si esplicano attraverso la partecipazione agli stage e a progetti, incentrati sulla formazione ed educazione,sulla valorizzazione del patrimonio culturale ed economico e sulla tutela del'ambiente.

Orientamento. Il Dipartimento organizza e coordina l'offerta formativa per integrare l'apprendimento teorico e le competenze operative atte ad esercitare le professioni psicologiche, educative e sociali nella società contemporanea, nella quale, poiché gli equilibri intergenerazionali mutano rapidamente, per cause demografiche, le tecnologie della comunicazione svolgono un ruolo strategico e si richiede un rilevante sforzo di rinnovamento ai tradizionali modi di agire.

Gli Studi di Filosofici, di Scienze Umane e di Diritto permetteranno allo studente, che maturi nel corso del Liceo una particolare propensione a questo ambito di ricerca, di poter affrontare con consapevolezza i corsi Universitari specifici, quali Scienze della Formazione, Filosofia, Scienze Sociali; Sociologia; Scienze politiche; Antropologia, Religioni, Civiltà orientali; Giurisprudenza; Lettere. Gli ambiti lavorativi in cui operare sono le istituzioni assistenziali, sanitarie, scolastiche, produttive, della cooperazione, dei servizi sociali e consulenziali.  

Il Dipartimento si articola negli insegnamenti di: Antropologia, Diritto ed Economia, Filosofia, Metodologia della Ricerca Sociale, Pedagogia, Psicologia e Sociologia, indirizzati in due Corsi: il Liceo delle Scienze Umane e il Liceo Economico Sociale (LES).

Per saperne di più

L’ANTROPOLOGIA si occupa della varietà e diversità dei modi di vita dei popoli della terra. I loro usi, costumi, religioni, istituzioni sono l’oggetto dello studio degli antropologi che mettono contemporaneamente in luce aspetti differenti e invarianti delle diverse culture umane.

DIRITTO ED ECONOMIA. Il diritto è la scienza delle norme giuridiche, dotata di autonomia e specificità rispetto alle altre norme, sociali ed etiche. L’economia politica è la scienza sociale che dialoga con le discipline storiche, filosofiche,sociologiche ed è in grado di incidere sullo sviluppo e la qualità della vita a livello globale.

La FILOSOFIA è un campo di studi che si pone domande e riflette sul mondo e sull'uomo, indaga sul senso dell'essere e dell'esistenza umana, tenta di definire la natura e analizza le possibilità e i limiti della conoscenza.

La METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE esplora le varie tecniche per analizzare, raccogliere e interpretare dati allo scopo di comprendere i diversi aspetti della società.

La PEDAGOGIA si occupa delle varie forme educative emerse nel tempo e nella storia. Ogni società ha la necessità di integrare e socializzare i più giovani trasmettendo conoscenze, valori, abilità. Lo studio della nascita e dell’evolversi delle istituzioni educative permette di cogliere le inevitabili interconnessioni tra la scuola e le scelte politiche e ideologiche dei vari momenti e contesti storici.

La PSICOLOGIA indaga l’attività della mente, il comportamento individuale e la personalità. Oggetto del suo studio sono le funzioni cognitive (percezione, apprendimento, intelligenza, memoria, linguaggio) e la vita affettiva (emozioni, motivazioni, pulsioni). 

La SOCIOLOGIA studia la società in cui viviamo e cerca di elaborare modelli di comprensione generale. L’interesse per l’uomo è determinato dalla considerazione che esso è inevitabilmente un essere sociale.


Stampato dal sito web del Liceo Laura Bassi, Bologna, creato con BraDyCMS: http://bradypus.net