Dipartimento di Studi Umanistici, Storici e Religiosi

PROGRAMMAZIONI DIPARTIMENTO STUDI UMANISTICI, STORICI E RELIGIOSI

Italiano 1biennio

Italiano 2biennio/ultimo anno

Latino L. Linguistico

Latino L.S.U. 1biennio

Latino L.S.U. 2biennio/ultimo anno

Storia e geografia 1biennio

Storia 2biennio/ultimo anno

Religione 1biennio

Religione 2biennio/ultimo anno

Esami integrativi e di idoneità

 

Storia. Il Dipartimento di Studi Umanistici, Storici e Religosi è uno spazio istituzionale di scambio didattico e di attività di ricerca, che verte sulle discipline umanistiche, dall’antichità all’età contemporanea, afferenti alla civiltà latina e alla dimensione europea. La sua attività didattica, in ambito cronologico, si dipana dall'età antica a quella contemporanea, in ambito tematico, dalle discipline letterarie, linguistiche e geografiche, a quelle storico-religiose, ispirandosi ai valori dell’umanesimo, concepito come principio regolatore e fonte di innovazione nei processi culturali, sociali, politici ed economici.

La sua dimensione, riformulata nell’ambito del Regolamento di revisione dell’assetto ordinamentale dei licei – 2010, raccoglie la secolare tradizione di Studi Umanistici  e di linguaggi artistico-espressivi, quali Arte e Musica, dell'Istituto Magistrale, consolidati nell'esperienza nel Linguistico, Sociale e della Comunicazione, avviata in forma innovativa già dalla prima metà degli anni 1990 con corsi sperimentali Pedagogico-Sociali e Pedagogico-Linguistici, confluita nei Liceo Linguistico, nel Liceo delle Scienze Umane e nel Liceo Musicale.

danteMission. Il Dipartimento valorizza, contro ogni parcellizzazione, l’unità del sapere umanistico e crea uno spazio di formazione che superi le tradizionali barriere disciplinari, cronologiche e linguistiche. I fondamenti della propria didattica sono: lo studio, teorico e applicato, della lingua, e delle sue concrete manifestazioni, come fondamentale forma di espressione, di interazione e reciproca comprensione fra uomini e culture, come sostanza di ogni fenomeno letterario; lo studio della letteratura come sistema unitario che travalica i tradizionali confini linguistici e nazionali e che conducendo alla consapevolezza della continuità della tradizione occidentale dai fondamenti antichi, greci e latini, alla contemporaneità, si apre al colloquio con altre tradizioni e con altre forme artistiche; gli studi storici, geografici e storico-religiosi come discipline peculiari che permettono l’interpretazione dell’agire storico dell’uomo nella sua multiforme complessità e nella sua evoluzione cronologica. Con particolare attenzione all'interdisciplinarità dei saperi e ai rapporti con il territorio, promuove, pertanto, attività e progetti, quali incontri, conferenze, laboratori, molti dei quali sono documentati sulle pagine del giornale di Istituto, RicreAzione, attraverso gli scritti degli studenti. Rilevante è il contributo offerto alla valorizzazione della storia locale, mediante le ricerche, effettuate da studenti e docenti, nell'Archivio Storico del Liceo, che, raccogliendo registri e verbali risalenti al 1861, rappresenta una fonte vivissima per ricostruire passaggi storici e cronache del quotidiano della città di Bologna. Le ricerche nell'Archivio Storico, insieme al Museo del Risorgimento e all'Istituto Parri, hanno portato alla realizzazione di opere che rinnovano la storia di Bologna, quali la Mostra e il Quaderno Maestre e Maestri d'Italia e gli e-book Legami di carta. Soldati in trincea, alunne tra banchi: intersezioni tra archivi della grande guerra, sulla ricostruzione di eventi connessi alla Grande Guerra e a LibertAria: libertà negata, libertà combattuta, libertà ricercata, libertà celebrata. Alla ricerca di “tracce di libertà” tra il 1938 e il 1950 nelle carte d’archivio del Liceo “Laura Bassi” (in corso di realizzazione), in relazione agli eventi della macrostoria italiana connessi alla Seconda guerra mondiale.

Orientamento. Il Dipartimento organizza e coordina l'offerta formativa per integrare l'apprendimento teorico e le essenziali competenze operative relative all'analisi e alla ricerca linguistica storico-letteraria, alla conservazione, alla valorizzazione dei beni storico-artistici ed archeologici, elaborando, laddove possibile, percorsi interdisciplinari che mirino a presentare una tematica nella sua poliedrica complessità. Gli Studi Umanistici permetteranno allo studente, che maturi nel corso del Liceo una particolare propensione a questo ambito di ricerca, di poter affrontare con consapevolezza i corsi Universitari specifici, quali Antropologia, Religioni, Civiltà orientali; Archeologia, Beni Culturali; DAMS; Filosofia; Lettere; Lingue e letterature straniere; Scienze Archivistiche; Scienze della Formazione.

Gli ambiti lavorativi in cui operare sono l'insegnamento; il campo dell'editoria, della pubblicistica, della multimedialità e del management culturale; la mediazione culturale con l'insegnamento dell'italiano Lingua 2; l'attività di ricerca in Enti Culturali Statali e in fondazioni culturali, musei ecclesiastici e privati, enti e cooperative.

Il Dipartimento si articola negli insegnamenti di Lingua e letteratura italiana, Lingua e letteratura Latina, Storia e Geografia,  Religione.

 


Stampato dal sito web del Liceo Laura Bassi, Bologna, creato con BraDyCMS: http://bradypus.net