Biblioteca e Archivio storico

BIBLIOTECA

Fin dal 1860 nella scuola cominciò a formarsi una biblioteca, all’inizio riservata ai soli docenti, in seguito aperta anche alle alunne. Con il contributo delle stesse alunne la biblioteca nel 1920 giungeva a 2.500 volumi. Via via numerosi acquisti e donazioni l’hanno arricchita. Nel 1989 vengono inclusi i libri della Biblioteca del soppresso Istituto Magistrale “Albini”. La biblioteca conserva un patrimonio librario di oltre 10.550 volumi, di cui circa 370 anteriori al sec. XX, comprese anche seicentine e settecentine, con 2 periodici in abbonamento corrente e 60 copie di 2 quotidiani diversi che giornalmente arrivano per il triennio, in omaggio, per l’adesione a un progetto nazionale; possiede inoltre materiale non librario costituito da 1.050 tra DVD, VHS e CD-ROM. L’incremento annuo del materiale librario è mediamente di circa 80 volumi fra acquisti e donazioni; è dotata di computer e connessione internet. L’orario di apertura è 8.00-14.00 dal lunedì al venerdì.
Il Liceo mette questo notevole patrimonio a disposizione, sia per il prestito che per la consultazione, degli studenti e dei docenti. Esistono un catalogo cartaceo e un catalogo elettronico, consultabile on-line, comprendente 9.713 documenti.

La biblioteca del Liceo fa parte della rete delle biblioteche scolastiche della provincia di Bologna. Nel 1999-2000 l’adesione al progetto B1 del “Programma di promozione e sviluppo delle biblioteche scolastiche” (C.M. 228 del 5/10/1999), ha portato alla biblioteca fondi ministeriali con i quali è stata ampliata, in parte ri-arredata, dotata di altri due computer (tot. 3), di nuovi testi e materiale multimediale; in seguito con l’adesione al progetto, sempre del MIUR, “Amico libro” si sono ottenuti ulteriori finanziamenti. L’obiettivo finale è di offrire servizi innovativi e di qualità a tutta l'utenza e al personale scolastico.

Servizi al pubblico

  • Consultazione
  • Prestito: 3 volumi per 1 mese rinnovabile per un altro mese, dizionari 1 giorno, riviste 15 giorni, materiale grigio 1 mese, dvd vhs cd-rom solo per i docenti per il tempo necessario all’attività didattica
  • Adesione, promozione e collaborazione con i docenti per progetti legati alla lettura (Farhenheit, Xanadu, Osservatorio nazionale giovani editori, Quotidiano in classe)
  • Catalogo cartaceo ed OPAC
  • Ricerca libri non posseduti dalla biblioteca negli altri OPAC di Bologna e provincia
  • Cataloghi speciali: fondo storico, archivio tesine, archivio didattico
  • Reference on-line
  • Postazioni internet, n° 3
  • Diffusione dell’informazione: sul sito web e con testi cartacei.
  • Servizi per cittadini stranieri: alfabetizzazione informatica, uso dei personal computer con collegamento a internet, sezione interculturale con materiale informativo e testi della collana “classici italiani per stranieri”

ARCHIVIO STORICO
L’Archivio Storico conserva registri e documenti
che testimoniano storia e attività della scuola fin dalla sua fondazione come Scuola Normale Femminile, nel 1860. I suoi ricchi materiali, in corso di riordino, sono stati e sono oggetto di studio nell'ambito di progetti didattici di ricerca storica, che hanno coinvolto l’Archivio di Stato di Bologna, l'Istituto per i Beni Culturali, l'Istituto Storico “Parri” Emilia Romagna e il Museo Civico del Risorgimento di Bologna, finalizzati alla salvaguardia e alla trasmissione delle fonti e della storia del territorio, attraverso i percorsi:

  • LEGAMI DI CARTA. SOLDATI IN TRINCEA, ALUNNE TRA I BANCHI: Intersezioni tra Archivi della Grande Guerra
  • LibertAria: libertà negata, libertà combattuta, libertà ricercata, libertà celebrata. Alla ricerca di “tracce di libertà” tra il 1938 e il 1950 nelle carte d’archivio del Liceo “Laura Bassi”.

Stampato dal sito web del Liceo Laura Bassi, Bologna, creato con BraDyCMS: http://bradypus.net